pixel
Erano anni che cercavo una scintilla.
Un qualcosa che mi desse la scossa, ma non la trovavo, mentre tutto sembrava stagnante e nulla mi portava effettivamente dove volevo arrivare.
 
Un giorno un mio collega mi disse: “Hai visto per caso BigLuca?”
Io lo guardo e gli rispondo che non avevo idea di chi stesse parlando.
Dopo qualche ora vado su Google e lo cerco subito.
Mi escono subito le sue foto, i suoi corsi, i suoi video di YouTube….
 
Sincero. Le prime impressioni non sono state proprio positive 😀
Ho pensato: “Ma chi è questo? Sarà uno dei tanti fuffari del marketing online….”
 
Ma sono una persona che non si limita mai alla prima impressione.
Io per primo spesso so di apparire come un personaggio strano.
 
Quindi ho continuato a seguirlo.
Giorno dopo giorno.
E ho imparato a capire il personaggio, a seguire le sue teorie e i suoi ragionamenti, ad oltrepassare la corazza che ha creato nei suoi live, per poi arrivare ai suoi suggerimenti veloci tra le righe, ai suoi insegnamenti nascosti, al suo vissuto semplice ed imponente.
 
Poi una sera di fine 2018 l’annuncio.
“A Marzo farò il mio primo evento live a Londra: The money fight
 
Nel cervello mi si è accesa quella famosa scintilla, quella che cercavo e che speravo arrivasse… BigLuca era la scintilla.
Non sapevo perché, non sapevo come, ma sapevo che dovevo andare a Londra.
 
In pochi minuti acquistai il biglietto (naturalmente dato il mio look livello “barbone” 😀 ), il giorno dopo volo e hotel.
Raramente mi capitava e mi capita tutt’ora di agire così d’impulso.
Ancora più raramente per lavoro.
Ma in questo caso era diverso.
 
Un’attesa di qualche mese.
Una serie di aspettative e di speranze.
 
Arrivato a Londra, davanti a quello striscione al Queen Elisabeth Center II, mi resi conto che avevo azzeccato, avevo fatto la scelta giusta.
Nessun ripensamento. Nessun dubbio.
 
3 giorni di puro mindset. Questo è stato Londra.
One man show. Forse nemmeno lui si aspettava di essere così.
Forse nessuno pensava che poteva esserlo fino a quei livelli.
 
Una location di valore assoluto. Nulla da dire.
Uno staff con i contro c….!
 
Contenuti. Indicazioni. Spunti. Idee.
Tanta roba. Tanti appunti.
 
Alcune cose mi sono reso conto di saperle già.
Altre erano conferme che attendevo.
Altre ancora si sono rivelate news interessantissime.
 
Ma la cosa che più mi è servita è stato il settaggio mentale, quella sensazione di essere al momento giusto nel posto giusto.
Quel mindset derivante dall’energia e dalla consapevolezza di sapere le cose e di essere da uno dei migliori ad impararne di nuove.
E non è una sviolinata la mia, non sono il tipo…. è sincerità pura, trasparente.
 
BigLuca e Donna Molinari.
Una coppia legata da “relazioni di potere”. Così recitava parte dell’intervento della sua compagna Donna.
Un cambiamento di vita, una crescita costante reale e fottutamente concreta, assieme, come esempio di nuovi paradigmi e logiche di crescita personale attiva.
 
Tornato da Londra mi sono sentito cambiato.
Dopo aver parlato con persone nuove, dopo aver camminato per le strade di una città moderna e in continua evoluzione, dopo aver dormito accompagnato da mille pensieri.
 
Con me sull’aereo di ritorno a Milano, c’erano in volo progetti e parole.
 
Ho cominciato a produrre contenuti: nuovo sito web personale, blog, canale facebook ufficiale, youtube ufficiale, instagram, linkedin….
un fiume in piena.
 
Ora non so esattamente se arriverò.
Ma di una cosa sono sicuro: so come e dove voglio arrivare e questo è un buon punto di partenza.
 
Grazie Big!
Grazie Donna!
Condividi la news