pixel

Chi sostiene che l’email-marketing sia morto si sbaglia.

Chi abbandona l’email-marketing convinto che non abbia effetti positivi sulla propria attività è perchè evidentemente non lo fa nel modo corretto.

Voi pensate che sia morto o pensate che sia ancora vivo e vegeto?

Il “Vecchio metodo” cede il posto oramai e per fortuna al “Nuovo metodo“.
Finalmente, oserei dire!

Una volta si inviavano decine e decine di email ai propri contatti, senza criterio, senza una progettazione grafica e contenutistica accurate, senza una ben che minima logica a livello di tempistiche e di gestione.
Si inviava una prima mail, poi un’altra e un’altra ancora. Si usciva con un prezzo alto per poi abbassarlo con un downsell (ribasso del prezzo).
Il concetto era di potersi permettere un downsell a fronte di una vendita massiccia e quindi si puntava sulla quantità che in un modo o nell’altro consentiva di abbattere i costi e di marginare ugualmente con i guadagni.

Questo era il Vecchio metodo.

Ma i tempi sono cambiati. Ora il downsell, fatto in quel modo, con quelle mail, non è più adatto.

Il Nuovo metodo è costituito da mail studiate a tavolino, con logiche e regole precise, con processi che si semplificano e si concentrano in azioni molto più mirate.

Si passa dalla fase attrattiva, alla fase educativa spesso attraverso anche all’utilizzo della email pubblicitarie.

Si esce già con un prezzo alto perchè quel prezzo viene inviato ad un database mail in target con il proprio brand, con la propria attività.
Quindi rimanendo in target con i “veri” potenziali clienti si ha la possibilità maggiore di vendere quel determinato servizio/prodotto al prezzo più alto (high-ticket) senza la necessità di effettuare un downsell.

Prezzi più alti, margini di guadagno più alti.
Email più ficcanti, più performanti, con destinatari profilati con tecniche di webmarketing su misura.

L’email-marketing non è morto cari imprenditori.

E’ solo che si tratta di saperlo sfruttare al meglio, anzichè inviare mail a caso a contatti a caso….

W il nuovo metodo!
W l’email-marketing efficace!

 

 

 

Condividi la news