pixel
Esiste una netta suddivisione tra coloro che hanno successo e coloro che invece non lo hanno. Una linea precisa che contrappone differenti modi di agire, differenti personalità, differenti stili di vita.
 
In questo post vorrei farvi un’elenco preciso di quelle che sono le caratteristiche peculiari di coloro i quali hanno un’indole positiva e propositiva. E accanto quelle che invece sono le caratteristiche (mi permetto di dire io) basilari e a volte imbarazzanti di chi ha un indole negativa e passiva.
 
1) Le persone di successo:
✅ Leggono tutti i giorni
✅Si rallegrano nel rapporto con gli altri
✅ Accolgono (con tentusiasmo) i cambiamenti
✅Perdonano gli altri
✅Discutono di idee
✅Imparano in continuazione
✅Si assumono la responsabilità per i loro fallimenti
✅ Provano gratitudine
✅Si pongono delle mete e sviluppano piani di vita
 
2) Le persone comuni ( o passive ):
❌Guardano la TV ogni giorno
❌Criticano gli altri in continuazione
❌Hanno paura dei cambiamenti
❌Nutrono risentimenti verso gli altri
❌Discutono di altre persone
❌Pensano di sapere tutto
❌Danno la colpa agli altri per i loro fallimenti
❌Pensano solo ai propri diritti
❌Non si pongono mai delle mete
 
E’ immediato il contrasto che si può notare tra questi due tipi di soggetti.
Ogni positivo e in contrapposizione con un negativo.
Ogni qualità e propensione al cambiamento, all’apertura mentale, alla conoscenza si scontra con la totale apatia e mancanza di stimoli di chi invece preferisce subire passivamente la vita sia personale che lavorativa.
 
Non dico che una persona debba per forza di cose fare successo e pretendere sempre di ottenere il massimo da tutto, ma per lo meno sono convinto che la positività nei pensieri, la voglia di fare, di scoprire, di conoscere siano un fondamento indispensabile per la crescita propria e di chi ci sta attorno.
 
Il primo suggerimento è quello di evitare di frequentare ambienti depotenzianti e gente assolutamente depotenziante.
Altrimenti tutta quella negatività diviene parte di sè e non è giusto che se voi volete andare avanti, accanto c’è chi vi vuole mantenere immobili o addirittura a volte riportarvi indietro.
La regressione non è mai uno stato mentale positivo.
 
Quindi ricordatevi che dovete sempre essere propositivi e secondo le leggi umane dell’attrazione attirerete cose positive, sensazioni positive, situazioni positive.
 
O per lo meno, anche quando non riuscite a raggiungere un obiettivo, ci avrete provato con tutti voi stessi e in maniera senza ombra di dubbio intelligente.
 
Voi siete più di una categoria o dell’altra?
 
A presto cari imprenditori!
Condividi la news